effetto mezzetinte in Illustrator

In questo nuovo video della serie Tutorial in Pillole ti spieghiamo come ottenere un effetto colore mezzetinte con Illustrator. Alla fine del post sarai in grado di ottenere tinte di media intensità da utilizzare come pattern, effetti di ombreggiatura o addirittura loghi (hai presente il logo Tate Modern?).

Sei pronto? iniziamo!

 

Come creare un effetto mezzetinte con Illustrator

Step1: Crea una forma vettoriale e assegna una sfumatura (radiale o lineare).

sfumatura illustrator

 

Step2: Vai al menu Effetto>Effetto pixel>Colore mezzetinte. All’interno della finestra di dialogo imposta il raggio massimo espresso in pixel e assegna a tutti i canali un valore di 45°.

effetto mezzetinte Illustrator

 

Ok Marco, ma tecnicamente che cosa è l’effetto colore mezzetinte?

 

Questo particolare effetto simula una retinatura mezzetinte (cioè di media intensità tra il chiaro e lo scuro) in ogni canale dell’immagine.

Per ogni canale, l’effetto divide l’immagine in rettangoli e poi li sostituisce con dei cerchi.

Il valore che inserisci all’interno del campo “Raggio max” si riferisce al raggio massimo di un punto mezzatinta (da 4 a 127 px), mentre l’angolo del retino si riferisce all’angolo del punto rispetto all’orizzontale (per uno o più canali).

Per le immagini in scala di grigio, sfrutta solo il canale 1. Per le immagini RGB, usa i canali 1, 2 e 3 (rosso, verde e blu). Mentre per le immagini CMYK, usa tutti i quattro canali (cyan, magenta, giallo e nero).

 

Attenzione: Gli Effetti pixel (fra cui il mezzetinte) sono di tipo raster e usano le impostazioni degli effetti raster del documento ogni volta che vengono applicati a un oggetto vettoriale.

 

Cioè?

Convertono la forma vettoriale in raster, quindi in pixel.

Step3: Puoi modificare la grandezza dei cerchi aumentando la predominanza di un colore (nel mio caso nero o bianco)

effetto mezzetinte halftone

Step4: Ottenuto l’effetto raster mezzetinte puoi sfruttare la funzione di ricalco immagine per convertire i cerchi in vettoriale e quindi gestirli come veri e propri tracciati.

 

Per farlo devi prima espandere l’elemento (Oggetto>Espandi aspetto) e poi eseguire il ricalco immagine.

Ovviamente trattandosi di un ricalco matematico, più il disegno sarà complesso, più alcune cerchi appariranno irregolari. Il consiglio è di lavorare su disegni di grandi dimensioni in modo tale da ottenere un ricalco il più preciso possibile.

ricalco immagine Illustrator

Per concludere ti lascio al video tutorial realizzato da Emanuele Abrate 🙂

Un saluto

Marco